Questo articolo è disponibile anche in:
L'articolo spiega i collegamenti al web. Cosa sono? Come funzionano? Come li uso per realizzare un'integrazione?

Cosa sono i webhooks?

All'inizio può sembrare travolgente e ci può volere un po' di tempo per abituarsi all'idea. Tuttavia, quando si capisce cosa possono fare i webhooks e come funzionano, possono essere estremamente potenti. Il modo più semplice per pensare a un webhook è come se fosse una notifica sugli steroidi. La notifica può contenere un carico di dati che possono essere utilizzati dalla parte ricevente.

Perché dovrei usare i webhooks?

I Webhooks sono il modo più semplice per impostare un'integrazione. Webhooks può essere utilizzato per inviare i dati dal nostro software ad un altro sistema quando un partecipante finisce un esame, un corso o una valutazione su .

Webhooks spiegato

Ci sono diversi formati disponibili per i webhooks: modulo codificato, JSON e XML.

Form-encode:first_name=John&last_name=Doe&gender=maleJSON: { "first_name": "John", "last_name": "Doe", "gender": "male"}XML: JohnDoemale

I nostri webhooks utilizzano la codifica JSON di .

Se si abilita il webhooks e un partecipante finisce un corso, un esame o una valutazione su generiamo il messaggio con il carico utile. La prossima cosa di cui avete bisogno è un URL a cui inviare il messaggio. Lo chiamiamo l'URL dell'endpoint API. È possibile ottenere questo URL dal sistema di ricezione. Se si inserisce questo URL nel nostro sistema, inviamo i dati a quell'URL. Il software ricevente ascolterà questo URL e ogni volta che riceverà una notifica elaborerà i dati.

Nota: l'URL dell'endpoint API per i webhooks deve utilizzare una connessione HTTPS criptata e non una connessione HTTP non sicura.

Ora che sapete di più webhooks mettiamoli al lavoro! Leggete il seguente articolo su come usare webhooks e zapier per impostare la vostra prima integrazione.

È necessario almeno un piano di Corporate Owl per far funzionare i webhooks.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!