Questo articolo è disponibile anche in:
Questo articolo è tradotto usando un traduttore automatico. Potrebbe contenere alcuni errori o traduzioni che suonano strane. Pensiamo lo stesso che possa esserti utile leggere questo articolo nella tua lingua madre. Facci sapere se ti è stato di aiuto, o facci avere il tuo feedback, in fondo all'articolo.

Scoprite quale opzione è la migliore per voi.

Quando inizi a creare un Valutazione, dovrai scegliere tra due formati, Categorie multiple o Scala singola.

Lasciate che vi spieghi le differenze di base tra le due.

Categorie multiple

Questo formato può essere usato per creare Valutazioni dove un intervistato può rientrare in una o più categorie diverse. Non c'è un risultato giusto o sbagliato. Il risultato mostra a quale categoria, o categorie, l'utente appartiene/ha ottenuto il punteggio più alto.

Questo è il formato che sarebbe tipicamente usato per un test della personalità. Le categorie potrebbero essere qualcosa come: Sognatore, Avventuriero, Avvocato o Lavoratore, per esempio.

Iniziate creando le Categorie per il vostro Valutazione, poi create le Domande. Per ogni risposta è possibile aggiungere punti relativi ad una specifica categoria. In questo modo, il sistema saprà in quale categoria l'utente ha ottenuto il punteggio più alto

Puoi guardare una guida passo dopo passo qui: https://youtu.be/u1QtfXd_W6c

Scala singola

Questo formato può essere usato per creare Valutazioni dove un intervistato può dare un punteggio all'interno di una specifica categoria, su una scala.

Questo formato può essere usato per posizionamento o test di livello di abilità (da principiante a esperto per esempio) o qualsiasi cosa si voglia misurare che appartenga a diversi livelli della stessa categoria

Per questo tipo di Valutazione, è meglio creare le Domande prima e modificare le Categorie più tardi.

Puoi guardare un video tutorial qui: https://youtu.be/-QyOmhdibtU

Quando si creano e si modificano le Categorietieni presente che in realtà stai creando dei "livelli" all'interno della stessa categoria. Pertanto, vedrai una lista di punti per l'intero Valutazione:



È necessario determinare il numero di punti consentiti per una data categoria (o livello), e lo si può fare calcolando le percentuali per ogni categoria. Ecco un esempio:

Punti massimi per l'intero test: 18 (100%)
Punti massimi per la categoria/livello 1 > Principiante: 5 (30%)
Punti massimi per la categoria/livello 2 > Intermedio: 9 (50%)
Punti massimi per la categoria/livello 3 > Avanzato: 18 (100%)

Sfortunatamente, a causa della complessa struttura di Valutazioni, se inizi a creare un tipo Valutazione e poi decidi che l'altro tipo è l'opzione migliore per te, non è possibile fare quel cambiamento in seguito.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!